Apple e i display Mini LED in arrivo nel 2020

Apple Mini LED
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram

La notizia che Apple nel 2020 potrebbe lanciare una nuova tecnologia legata ai propri display, sta facendo il giro del web.

A quanto pare la casa di Cupertino sta mettendo in programma di lanciare una nuova linea di display che verranno adottati inizialmente, da iPad e MacBook Pro.

Mini LED Apple

Il famoso analista Ming Chi Kuo anticipa l’adozione da parte di Apple di schermi con tecnologia mini LED con un rilascio piuttosto graduale nel tempo e per tipologia di prodotto. Ming indica l’arrivo di 4 o 6 dispositivi Apple con schermi mini LED nel giro di tre anni.

I primi a giovare di questa tecnologia saranno i nuovi iPad Pro, con cornici ancora più sottili e il nuovo MacBook Pro da 16 pollici, che verrà ulteriormente rinnovato nel corso del prossimo anno.

Apple Mini LED

Gli schermi mini LED vengono indicati come in grado di competere con quelli OLED per lo spazio colore offerto, contrasto, ampia gamma dinamica e dimming localizzato, tutto questo senza le difficoltà di produzione degli OLED e per pannelli privi dell’effetto burn-in.

Ma non sarà solo la facilità di produzione a portare vantaggio ad Apple ma anche la possibilità di distaccarsi una volta per tutte dal colosso Samsung per la fornitura dei display.

Molte aziende tra le quali LG, GIS, OSRAM e SHARP collaboreranno con la mela per la progettazione dei display mentre l’effettiva produzione di massa sembra essere affidata totalmente ad LG.

Insomma, Apple sembrerebbe intenzionata ad abbondare i tanto amati e iconici Retina Display. Voi cosa ne pensate?

Fatecelo sapere qui in basso nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TechID

  • Le Notizie Tecnologiche per tutte le tasche

Chi Sono

TechID logo bianco

Copyright 2018 © All rights Reserved. Design by Cristian Martini