Barracuda CloudGen Firewall automatizza e protegge la migrazione delle Imprese al cloud pubblico

La piattaforma SD-Wan garantisce sicurezza, connettività e automazione all’avanguardia in ambienti multicloud

Barracuda Networks, fornitore leader di soluzioni di sicurezza cloud enabled, ha annunciato la release 8 di Barracuda CloudGen Firewall.

Le nuove funzionalità aiutano a semplificare la gestione delle SD-Wan, ottimizzare la connettività cloud e automatizzare una protezione scalabile in ambienti multicloud.

In conseguenza ai processi di trasformazione digitale, le aziende si stanno spostando verso modelli di lavoro distribuito, infrastrutture cloud e sviluppo agile.

Secondo Gartner:

la domanda da parte dei clienti di semplicità, scalabilità, flessibilità, bassa latenza e sicurezza pervasiva sta portando alla convergenza dei mercati della sicurezza di rete e ai confini della WAN, creando il secure access service edge (SASE), con un modello prevalentemente cloud based as a service

Con la versione 8 di CloudGen Firewall, Barracuda ha aggiunto una serie di automazioni capaci di semplificare il deployment e fornire visibilità e controllo per assicurare implementazioni di successo.

La gestione delle SD-Wan può essere complicata. Molti prodotti SD-Wan richiedono giorni e giorni per l’implementazione e, se non configurati correttamente, possono introdurre vulnerabilità

Barracuda

Le nuove funzionalità comprendono

Ottimizzazione dell’Internet breakout

CloudGen Firewall seleziona automaticamente il migliore uplink diretto disponibile per le tipiche applicazioni residenti in Internet, come ad esempio Dropbox o Salesforce.

CloudGen Firewall monitora in background l’Internet breakout diretto disponibile scegliendo dinamicamente il miglior uplink sulla base delle condizioni attuali di Internet.

Cruscotto WAN Path Controller

Ampliando ulteriormente le funzionalità di Firewall Insights, il nuovo cruscotto visualizza dinamicamente i dati SD-Wan globali sullo stato di salute della rete e delle sedi remote.

Ciò permette ai clienti di ottenere un uso più efficiente delle risorse WAN migliorando allo stesso tempo le performance delle applicazioni.

Integrazione automatizzata con Azure vWAn

CloudGen Firewall può ora essere integrato con Azure vWAN con Central Management, Zero Touch Deployment e supporto delle policy Office 365 vWAn per ottimizzare le performance delle applicazioni cloud.

API per l’automazione dell’intero ciclo di vita

CloudGen Firewall è dotato ora di funzioni per la segmentazione della rete, la sicurezza e il controllo degli accessi ai fini di un deployment automatizzato nell’ambito di processi agili di sviluppo cloud.

Ciò aiuta i clienti a realizzare il pieno potenziale delle iniziative di migrazione al cloud.

Barracuda

Auto VPN

CloudGen Firewall Release 8 rende possibile l’automazione VPN per molteplici fornitori cloud, on site e virtuali.

Performance multi-gigabit

Questa nuova versione di CloudGen Firewall può più che raddoppiare le performance di rete nel cloud rispetto alle versioni precedenti.

Ciò permette l’hosting e la protezione anche dei workload che richiedono grandi quantità di banda.

Miglioramento fino al 50% delle performance VPN

L’ottimizzazione e la modernizzazione del motore VPN sottostante permette di sfruttare la potenza di calcolo dell’appliance multi-core e dell’hardware virtuale.

Ciò consente di migliorare fino al 50% il throughput VPN crittato, anche per le unità Barracuda CloudGen Firewall installate.

Potete trovare maggiori informazioni consultando il Sito Ufficiale a questo indirizzo.

fonte

Barracuda
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.