Connessione 5G in arrivo per le Reti TIM, Vodafone e Iliad

Giovedì 13 settembre si è conclusa la prima fase dell’asta per l’assegnazione delle frequenze 5G:  i primi cinque blocchi, relativi alla banda 700 FDD, sono stati vinti da Vodafone, TIM e Iliad.

5G

La banda a 700 Mhz è notoriamente la più interessante poiché, come precisa TIM nel suo comunicato stampa, permettono di raggiungere gran parte delle città portando i servizi UBB (banda ultralarga).

Questa banda è quella con maggior penetrazione e capillarità, ideale per l’Internet of Thing (internet delle cose).

Attualmente questa banda è occupata dal segnale TV (parte delle frequenze in questione, infatti, sono quelle su cui si appoggia il digitale terreste) e verrà liberato nel 2022: solo a quel punto le tre società potranno effettivamente utilizzare le frequenze per la loro rete 5G.

5G

Complessivamente Vodafone, TIM e Iliad, hanno investito 2.039 miliardi di euro acquistando i 5 blocchi di frequenze 5G a disposizione, nello specifico così suddivisi:

  • Vodafone : 685 Miliardi di Euro
  • TIM : 680 Miliardi di Euro
  • Iliad : 676,4 Miliardi di Euro

La concessione dura 15 anni e, di conseguenza, si estenderà fino al 2037.

A disposizione rimangono ancora diversi bandi e lotti di frequenze, che si potranno dividere tra le altre società in lizza per l’acquisizione:

  • 3 lotti per le frequenze 700 SDL (Supplemental Down Link, molto meno interessanti delle FDD) per cui nessuno ha ancora presentato offerte;
  • 4 lotti per le frequenze 3.700 Mhz (2 lotti da 80 Mhz, 2 lotti da 20 Mhz), su cui Wind Tre sta puntando molto ma dove la competizione “appare vivace”, come dichiarato dal Ministero;
  • 5 lotti per le frequzne da 26 GHz, su cui finora hanno puntato TIM, Fastweb, Iliad, Vodafone e Wind Tre

Staremo a vedere quale futuro ci aspetta nell’ambito della connettività, di certo è che per almeno 2 anni non vedremo ancora sviluppi concreti.

5G

via

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.
5G
SE DESIDERATE RICEVERE AGGIORNAMENTI SU QUESTA ED ALTRE NOTIZIE, POTETE ISCRIVERVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER TRAMITE LA PAGINA INIZIALE DEL SITO E CONSULTARE IL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER VEDERE LE ULTIME RECENSIONI DEI PRODOTTI.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.