Portal – Ecco il primo Dispositivo Smart di Facebook

Portal Facebook

Facebook completa il cerchio delle aziende che portano sul mercato un dispositivo tecnologico. Ecco Portal e Portal+, due tablet nati per comunicare tramite il social network più famoso al mondo.

Facebook Portal

Questo tablet viene concepito come dispositivo smart semplice, intuitivo e dotato di intelligenza artificiale.

Come avviene già con gli altri Device simili, basterà pronunciare “Hey Portal… ” per attivare l’assistente vocale al suo interno, che consentirà di effettuare chiamate, ascoltare musica e gestire gli apparecchi domotici di casa.

E l’assistente vocale di Portal lo conosciamo già molto bene: si tratta infatti di Alexa, assistente vocale di Amazon che da oltre due anni sta spopolando su molti altri dispositivi.

Facebook Portal

Portal  è dotato di un display da 10 pollici con Risoluzione 720p HD mentre Portal+ da 15,6 pollici, con Risoluzione 1080p FullHD. Entrambi sono dotati di smart camera frontale da 12 Megapixel con Zoom 8X con angolo di visuale pari a 140°.

Dispongono anche di 2 autoparlanti,  da 10W per il Portal e da 20W per la versione Plus (composti da 2 tweeters e da 4 autoparlanti dedicati ai bassi).

Su entrambi sono anche presenti 4 microfoni, in grado di captare la voce dell’interlocutore in modo ottimale.

Portal

Per quanto riguarda le connessioni, Portal e Portal+ potranno connettersi alla rete tramite Wifi (802.11a/b/g/n/ac) Dual Band MiMO (2.4Ghz e 5Ghz). Presente anche il Bluetooth 4.2.

Portal

I prezzi: si partirà da 199 dollari per la versione “base” mentre il fratello maggiore,  da 349 dollari. Due le colorazioni disponibili, Bianco e Nero.

I preordini sono già iniziati e le consegne sono previste a partire dal mese di Novembre al momento solo negli Stati Uniti. Non sappiamo quale sarà la disponibilità nel nostro paese ma è probabile che possa arrivare prima di Natale.

Portal + Facebook

Potete trovare maggiori informazioni, consultando il sito ufficiale a Questo Indirizzo.

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

LG presenta il Monitor 4K HDR più Economico al Mondo

LG 4K HDR

Sarà disponibile a partire dall’ 11 Ottobre e si chiamerà LG 32UK550-B, un pannello da ben 32 pollici con risoluzione 4K ad un prezzo imbattibile!

Si tratta di un pannello con risoluzione UHD 4K (3.840 x 2.160 pixel), con supporto all’HDR10, in grado di coprire il 95% della gamma di colori DCI-P3 ed capace di riprodurre contenuti in modalità FreeSync di AMD fino a 60 Hz.

LG 4K Monitor

Il prezzo di partenza di questo LG 32UK550-B sarà di 500 dollari ovvero circa 450 euro al cambio attuale ma il prezzo deve ancora essere confermato ufficialmente.

LG 4K

Non è tutto oro ciò che luccica. Qualche compromesso a questo prezzo è necessario pagarlo.

Il monitor infatti, è dotato di un pannello VA, (Vertical Alignment)  piuttosto che IPS, dunque non bisogna aspettarsi angoli di visione così definiti come siamo abituati sui monitor di fascia medio-alta.

Non male invece la luminosità di questo pannello, che raggiunge i 300 nits utili per conquistarsi lo standard DisplayHDR.

LG 4K Monitor HDR

Per quanto riguarda la connettività, nella parte posteriore troviamo 2 porte HDMI 2.0a e 1 ingresso DisplayPort 1.2, entrambi capaci di supportare l’HDCP 2.2.

Nella parte anteriore inoltre, troviamo anche due altoparlanti da 5 watt e un ingresso jack da 3.5 mm per le cuffie. Non ci sono purtroppo porte USB.

LG 4K HDR

Per vederlo nel nostro paese dovremo però attendere il mese di Dicembre, probabilmente prima di Natale visto che inizialmente verrà commercializzato in Giappone e successivamente negli Stati Uniti.

LG 32UK550-B vanta un’altro primato ovvero quello di essere (attualmente) il monitor 4K HDR da 32 pollici più economico al mondo.

Troverete maggiori informazioni su questo e su tutti gli altri modelli, sul sito ufficiale di LG a questo indirizzo.

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

YouTube Kids sbarca (finalmente) anche in Italia

La piattaforma YouTube Kids è da un paio di giorni scaricabile gratuitamente anche in Italia su Google Play e su App Store . La nuova app che discende dal YouTube che tutti conosciamo, è costruita ad hoc per i più piccoli.

YouTube Kids

Non è quindi da intendersi una versione light della rinomata piattaforma video più famosa al mondo bensì un servizio costruito ex-novo per ospitare video creati o curati per i più piccoli.

La nuova YouTube Kids è divisa in quattro categorie:

Programmi, MusicaImpara ed Esplora.

YouTube Kids

All’interno, un mix di video originali prodotti da creator d’eccezione (fra questi anche LegoNatGeo TV) e contenuti più generici selezionati da algoritmi e curatori in carne ed ossa.

Anche la pubblicità trasmessa su YouTube Kids sarà opportunamente selezionata e non troveremo quindi contenuti pubblicitari non adatti ai bambini (alcol, gaming, viaggi, ecc..)

YouTube Kids

Per quanto riguarda l’app, YouTube Kids si presenta con una grafica piuttosto semplice e pulita, con icone grandi ed un aspetto più adatto ai piccini…

Molto interessante la funzionalità di selezione dei contenuti: i genitori infatti potranno decidere quali contenuti mostrare ai propri figli e per quanto tempo, impostando un Timer Limite che bloccherà la visione dopo x minuti.

Inoltre si potranno creare profili multipli, nel caso ci fossero più figli e con età diversa.

Potete scaricare l’app dai relativi store tramite i seguenti link:

DOWNLOAD – Google Play Store (Android)

DOWNLOAD – App Store (iOS)

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

GoPro Hero 7 sta per arrivare sul Mercato – Le Ultime News

GoPro Hero 7

La nuova GoPro Hero 7 è pronta per essere rilasciata sul mercato e dalle immagini trapelate ci sono anche alcune interessanti novità.

Le immagini provengono da un negozio della catena BestBuy e riportano l’immagine della nuova actioncam di GoPro che riporta proprio la sigla “Hero 7”.

GoPro Hero 7

Si denota subito quanto siano simili dimensioni e design con però alcune differenze riguardante caratteristiche sulle 3 colorazioni:

infatti la colorazione Black è l’unica a presentare il display monocromatico nella parte frontale mentre le altre 2 (Silver e White) non dispongono di questa caratteristica.

GoPro Hero 7

Sulla confezione, inoltre, si nota la sigla “water resistant” che sta chiaramente ad indicare l’impermeabilità fino ad una profondità di 10 metri.

Dovrebbero essere confermate anche alcune caratteristiche tecniche quali:

  • Video 4K (probabilmente fino a 60fps sul modello Black – top di gamma)
  • Migliore Stabilizzazione video
  • Migliore autonomia

GoPro Hero 7

Non si conosce ancora la data ufficiale del rilascio e tantomeno i prezzi al pubblico ma si presume che il lancio sul mercato avvenga prima della fine dell’anno o forse, già nel mese di ottobre.

 

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

IFA2018 – Arlo presenta le Security Light per la nostra Casa

Arlo Security Light

IFA2018 ci regala tante novità e una di queste arriva da Arlo che presenta un nuovo componente attuo a potenziare ulteriormente l’ecosistema di dispositivi dedicati alla sicurezza domestica.

Arlo Security Light

Si tratta delle nuove Security Light dispositivo senza fili che si collega tramite la connessione wireless, adatto per l’esterno vista la certificazione IP65 e che può illuminare, registrare ed inviare notifiche in caso di intrusione nella nostra abitazione.

L’illuminazione della vostra abitazione non avrà precedenti grazie ai potenti LED che le Security Light integrano, da ben 400 lumen.

Security Light, come detto in precedenza, non necessitano di collegamento alla rete elettrica ma funzionano tramite batterie interne, ricaricabili.

Arlo Security light

Il nostro nuovo sistema è molto sofisticato, seppur semplice da usare, ovviamente lavora in sinergia con gli altri prodotti smart dell’ecosistema Arlo e garantisce sicurezza in coordinazione con le videocamere Arlo.

Grazie ad una configurazione senza fili, i possessori di Arlo Light non avranno limitazioni dovute a cavi o prese elettriche. L’integrazione con l’app Arlo rende istantanea la notifica degli alert, offrendo anche il controllo delle funzioni smart automatiche e attivabili da remoto, ovunque e in qualsiasi momento.

Prendiamo molto seriamente il tema della sicurezza, e l’esterno delle abitazioni non fa eccezione.

Il tutto viene poi gestito dall’app tramite smartphone o tablet, dalla quale è possibile controllare a distanza le videocamere, programmare accensione o spegnimento di esse e regolare la sensibilità del sensore di movimento.

Arlo Security Light app

E’ anche possibile programmare l’accensione della luce quando i sensori rilevano il movimento o ricevere semplicemente l’avviso senza accensione tramite il nuovo sistema chiamato PIR Motion Detection.

Le Arlo Security Light sono poi integrabili con i principali sistemi di sorveglianza Arlo e sono compatibili con il software di automazione IFTTT e Amazon Alexa.

Arlo Security Light kit

Security Light sono già disponibili per l’acquisto su Amazon tramite questa pagina mentre per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale

I prezzi partono da € 159,99 per il kit 1 luce e salgono fino ad € 259,99 per il kit da 2 luci.

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Magic Leap One arrivano nei Negozi (per ora solo USA)

Ormai siamo approdati nell’era dei VR e dei video 360° e cosa si può trovare di meglio sul mercato se non dei visori dedicati come i Magic Leap One.

Magic Leap One

Magic Leap è il nome di una giovanissima startup statunitense, è partita da tali limiti per progettare Leap One.

Tutto ciò è un ecosistema che comprende un paio di occhialini, un computer indossabile e un controller.

I Magic Leap One sfruttano la realtà aumentata invece della realtà virtuale che consente proprio di interagire con oggetti immersi nella realtà vista da questi occhialini.

Magic Leap One

Per sfruttare queste caratteristiche però, c’è bisogno di un sistema operativo e di un hardware altrettanto prestante.

Ecco quindi che, a bordo, troviamo Leap OS (sistema operativo proprietario) che comprende al suo interno un store da dove è possibile scaricare le app sfruttabili anche con i Magic Leap One.

Magic Leap One

A spingere il tutto abbiamo anche un hardware di tutto rispetto:

Processore Nvidia Tegra X2, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria dedicata supportati da una batteria in grado di fornire un autonomia di oltre 3 di utilizzo continuo.

La (prima) cattiva notizia è che, per ora i Magic Leap One sono disponibili solo in un numero limitato di magazzini negli Stati Uniti ma l’obiettivo è entrare nel mercato europeo entro il 2019.

La (seconda) cattiva notizia è il prezzo: 2.295 dollari , non sono proprio spiccioli ma il costo – come ribadito da Rony Abovitz (CEO di Magic Leap) – è inferiore agli HoloLens.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui in basso!

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Vuze XR una Videocamera 360° che diventa VR 3D

Vuze XR

Si tratta di una videocamera 360 gradi che può riprendere anche filmati 3D in Realtà virtuale: si chiama Vuze XR e arriverà nel mese di ottobre.

Il funzionamento di questa videocamera è piuttosto semplice perché basterà premere un pulsante per passare da una modalità ad un altra.

Vuze XR

Premendo il fatidico pulsante la camera posizionata nella parte posteriore scatta istantaneamente in avanti affiancandosi alla principale. Vuze XR permetterà anche di effettuare video e trasmetterli direttamente in streaming grazie alle connessioni Wi-fi e Bluetooth di cui dispone.

Una videocamera, due esperienze

recita lo slogan del nuovo gadget che riassume in poche parole la geniale capacità del dispositivo.

Vuze XR

 

La sua risoluzione può arrivare fino a 5.7K e i suoi filmati sono ovviamente fruibili via smartphone e via Visore VR per un immersione totale a 360 gradi.

Qui di seguito trovare il video di lancio della nuova Vuze XR: come si vede dalle immagini, la videocamera è piuttosto compatta e decisamente maneggevole grazie all’utilizzo di materiali come plastica, gomma e vetro per gli obbiettivi delle camere.

 

La Vuze XR, come detto in precedenza, arriverà in autunno ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 400 euro. Non ci resta altro che aspettare ottobre e attendere il lancio di questo interessante dispositivo.

Potete trovare maggiori informazioni consultando la pagina ufficiale.

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

QooCam: 4K 360° e 3D 180° per Riprese Cinematografiche

QooCam

QooCam è la prima videocamera al mondo a combinare riprese 4K a 360° e 3D a 180°. Il progetto è stato lanciato sulla piattaforma Kickstarter raggiungendo in pochi giorni i 25.000 euro stabiliti per la produzione di massa.

Il progetto è nato nel gennaio 2017 dal team cinese Kandao fondato nel 2016 e specializzato in tecnologie legate al 3D e alla Realtà Virtuale. La prima presentazione al pubblico di questo dispositivo è stata durante la fiera internazionale dedicata alla tecnologia, il CES 2018 di Las Vegas. A maggio è finalmente arrivato il progetto su Kickstarter e a luglio inizierà la produzione di massa e la distribuzione a livello mondiale.

QooCam

Caratteristiche molto interessanti quelle della QooCam: 20 cm di altezza x 3 di larghezza con un peso complessivo di soli 170 grammi grazie al corpo di alluminio anodizzato, la QooCam è molto facile da utilizzare e trasportare grazie alla sua forma cilindrica; è dotata di 3 fotocamere, 1 su un lato e 2 sul lato opposto che consentono di girare video fino ad una risoluzione massima di 4K a 60fps oppure 2K a 120fps.

QooCam

QooCam è dotata di una particolare tecnologia di stabilizzazione elettronica grazie al suo sensore dedicato IMU capace di calcolare, grazie ad un algoritmo interno, la migliore stabilizzazione delle immagini per renderle sempre fluide e nitide.

Il sensore è anche in grado di “cucire” le immagine catturate dalle due fotocamere e unirle in tempo reale in un unica immagine a 360° riducendo così i punti di ancoraggio tra le due riprese.

QooCam

Inoltre il dispositivo è dotato della funzione Time Lapse con la quale è possibile impostare la frequenza di scatto e scattare automaticamente la foto a 360º o 3D creare effetti Time Lapse davvero incredibili. I 3 obbiettivi di QooCam sono CMOS Sony e dispongono di un campo visivo di 216° (FOV) con apertura f/2.2.

QooCam campo visivo

Grazie ad un ulteriore tecnologia di ReFocus, con QooCam potremo scattare le foto e decidere in un secondo momento quale parte dell’immagine mettere a fuoco; quando si scatta in modalità 3D a 180 °, QooCam può stimare la distanza dei soggetti nel fotogramma e generare una mappa di profondità per effetti speciali post-ripresa.

QooCam

All’interno troviamo una batteria da 2600mAh che garantisce una buona autonomia tradotta in circa 3 ore continue di riprese, queste verranno archiviate sulla micro-SD supportata fino a 256GB mentre, per quanto riguarda le connessioni, troviamo il Bluetooth 4.0, il Wifi dual band 5G e 2.4G e un uscita USB 2.0.

QooCam può essere completamente gestita grazie all’app dedicata QooCam’s Master Editor app disponibile per iOS e per Android. Qui di seguito trovate il video ufficiale di presentazione di questo dispositivo:

Potete acquistare, o meglio, preacquistare QooCam tramite il sito ufficiale di Kickstarter a questo indirizzo, ad un prezzo di partenza di 289 dollari con spedizioni che partiranno ad inizio Settembre in tutto il mondo. Sulla stessa pagina potrete trovare maggiori dettagli sul prodotto e vari kit ed accessori disponibili per QooCam.

 

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

 

Insta360 Nano S – Foto e Video a 360 gradi – RECENSIONE

Insta360 Nano S

In un presente sempre più VR non poteva mancare la prova di una videocamera 360° e allora Insta360 Nano S è stata la mia compagna per qualche settimana tra bello e cattivo tempo, mi ha sorpreso sotto certi aspetti e non soddisfatto totalmente, sotto altri. Scopriamo insieme le caratteristiche di questo dispositivo…

Insta360 Nano S è stata presentata durante il CES di Las Vegas ed spiccata subito per le sue caratteristiche tecniche davvero interessanti: in un corpo tutto sommato esile totalmente in plastica (di buona qualità), con dimensioni di 110 x 33 x 21 mm di spessore e un peso di circa 60 grammi, è la degna compagna del nostro iPhone per le riprese più ardue e impegnative; quelle a 360 gradi.

Insta360 Nano S

Grazie alle due camere posizionate una sul fronte e l’altra sul retro, con sensori Sony da 20 Megapixel, riesce a scattare spettacolari foto panoramiche e video in 4K a 30 fps. La cosa bella è che non dobbiamo preoccuparci di niente o meglio, dobbiamo solamente scattare la foto o premere il pulsante REC per la registrazione del video e Insta360 Nano S pensa a tutto il resto. Insta360 Nano S

La fotocamera è stabilizzata elettronicamente grazie al giroscopio e garantisce una ripresa fluida e senza troppi tremolii. Insta360 Nano S non dispone di un memoria interna e quindi tutti i nostri video e le nostre foto vengono archiviate tramite la micro SD inseribile dalla parte bassa del dispositivo.

Il tutto è gestito dall’app creata appositamente per il dispositivo, la quale si adatta alla rotazione dello schermo e permette di gestire tutti i comandi per le riprese. Grazie a questa, la nuova versione permette di gestire il Multiview ovvero una gestione di ben 3 porzioni di inquadrature diverse tutte orientabili a nostro piacimento. Durante il live delle riprese potremo decidere di passare dalla visuale “Volo di Uccello” a quella Panoramica oppure passare alla visuale sferica; possibile anche effettuare videochiamare a 360° grazie al semplice invio di un link apposito all’amico o il parente che potrà ricevere la chiamata e dunque visualizzare in tempo reale l’immagine trasmessa dal nostro iPhone.

Insta360 Nano S

Ovviamente le nostre foto e i nostri video, si possono condividere su Facebook, Twitter, Instagram o YouTube e si possono anche effettuare dirette Facebook, YouTube e Twitter.

L’app dispone inoltre di un social “Insta360” integrato dove è presente una vera e propria comunity nella quale potremo condividere i nostri scatti e le nostre riprese, potremo seguire persone e lasciare like ai propri video.

La nuova Insta360 Nano S è in vendita ad un prezzo di 279 Euro con disponibilità su Amazon oppure immediata sullo store ufficiale di Insta360 nella versione Nero Opaco. Successivamente arriverà anche la versione Bianca.

Qui di seguito trovate la fotogallery del dispositivo e la video recensione dal canale YouTube sul quale trovate anche alcune riprese fatte con Insta360 Nano S.

FOTOGALLERY
Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

N-Tech – Non Solo un Super Proiettore 4K 3D

N-Tech

N-Tech si presenta come un super proiettore modulare con l’incredibile risoluzione 4K e fin qui nulla di strano se non fosse per la sua batteria integrata, il suo speaker audio integrato e la sue connessioni Wireless e Bluetooth che lo rendono completamente indipendente.

N-Tech ha una forma cilindrica ed è separabile nei tre segmenti descritti sopra ovvero dalla base, che è lo speaker principale del dispositivo, passando poi per la parte centrale composta da una batteria e l’ultimo “anello” che include la lenta per proiettare le immagini ovunque ci troviamo.

N-Tech

Dimensioni 171 x 114 mm per un peso complessivo di 2,5 Kg, non proprio un peso piuma ma le caratteristiche e le componenti hardware ci sono e questo è il prezzo da pagare. Già perché inoltre, N-Tech dispone anche di un processore Amlogic S912, 3 GB di RAM DDR3 e una memoria interna dove è collocato ed installato il sistema operativo Android 7.1.

N-Tech

Tornando alla lente che utilizza tecnologia LED DLP supporta una risoluzione massima di 4K UHD 3840 x 2160 a 60 fps con supporto all’HDR e al 3D; dispone inoltre di una luminosità pari a 1500 ANSI Lumens con un Aspect Ratio di 16:9. Queste caratteristiche consentono di utilizzare il proiettore con distanze variabili da 0,8 fino a 9 metri.

N-Tech Proiettore

Grazie alle connessioni Wi-fi e Bluetooth 4.0 possiamo connettere il dispositivo e controllarlo tramite l’app dedicata per il nostro smartphone, sia iOS che Android. Potremo così trasformare il nostro smartphone in un telecomando interattivo e controllare tutte le funzioni di N-Tech dal nostro device.

Al suo interno, N-Tech dispone di una memoria di archiviazione sulla quale potremo archiviare i nostri video o film preferiti e vederli anche in assenza di connessione internet, da dove non potremo utilizzare lo streaming. Nella parte posteriore, infine, abbiamo oltre alla porta USB 3.0 anche una porta HDMI per poter collegare un televisore o una consolle da gioco. Supporta Airplay, DLNA e Miracast mentre i formati video supportati (oltre a quelli classici) arriveranno fino ad H.265.

N-Tech Supporto

Un optional molto interessante da abbinare ad N-Tech potrebbe essere questa staffa di supporto che ci consente di fissare ad una parete o addirittura al soffitto il nostro proiettore e regolarlo in tutte le posizioni desiderate.

N-Tech

Da sottolineare anche l’interessante sistema audio che fa da base a tutto il sistema; dispone di 4 speaker da 3W per un totale di 12W Stereo con bassi potenti fino a 90Hz.

N-Tech ha raggiunto e superato il budget iniziale della campagna Indiegogo di 25.000$ necessari per iniziare la produzione di massa, con oltre il 1700% di incassi in più. Attualmente il dispositivo è in super offerta (in pre-ordine) al prezzo di soli $499 + spese di spedizioni e dovrebbe essere spedito a partire da Agosto 2018 in tutti i paesi. Vale la pena quindi, approfittare di questo sconto del 54% per portarsi a casa questo interessante dispositivo.

N-Tech

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e se siete intenzionati ad acquistare questo dispositivo!

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.