Vuze XR una Videocamera 360° che diventa VR 3D

Vuze XR

Si tratta di una videocamera 360 gradi che può riprendere anche filmati 3D in Realtà virtuale: si chiama Vuze XR e arriverà nel mese di ottobre.

Il funzionamento di questa videocamera è piuttosto semplice perché basterà premere un pulsante per passare da una modalità ad un altra.

Vuze XR

Premendo il fatidico pulsante la camera posizionata nella parte posteriore scatta istantaneamente in avanti affiancandosi alla principale. Vuze XR permetterà anche di effettuare video e trasmetterli direttamente in streaming grazie alle connessioni Wi-fi e Bluetooth di cui dispone.

Una videocamera, due esperienze

recita lo slogan del nuovo gadget che riassume in poche parole la geniale capacità del dispositivo.

Vuze XR

 

La sua risoluzione può arrivare fino a 5.7K e i suoi filmati sono ovviamente fruibili via smartphone e via Visore VR per un immersione totale a 360 gradi.

Qui di seguito trovare il video di lancio della nuova Vuze XR: come si vede dalle immagini, la videocamera è piuttosto compatta e decisamente maneggevole grazie all’utilizzo di materiali come plastica, gomma e vetro per gli obbiettivi delle camere.

 

La Vuze XR, come detto in precedenza, arriverà in autunno ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 400 euro. Non ci resta altro che aspettare ottobre e attendere il lancio di questo interessante dispositivo.

Potete trovare maggiori informazioni consultando la pagina ufficiale.

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

QooCam: 4K 360° e 3D 180° per Riprese Cinematografiche

QooCam

QooCam è la prima videocamera al mondo a combinare riprese 4K a 360° e 3D a 180°. Il progetto è stato lanciato sulla piattaforma Kickstarter raggiungendo in pochi giorni i 25.000 euro stabiliti per la produzione di massa.

Il progetto è nato nel gennaio 2017 dal team cinese Kandao fondato nel 2016 e specializzato in tecnologie legate al 3D e alla Realtà Virtuale. La prima presentazione al pubblico di questo dispositivo è stata durante la fiera internazionale dedicata alla tecnologia, il CES 2018 di Las Vegas. A maggio è finalmente arrivato il progetto su Kickstarter e a luglio inizierà la produzione di massa e la distribuzione a livello mondiale.

QooCam

Caratteristiche molto interessanti quelle della QooCam: 20 cm di altezza x 3 di larghezza con un peso complessivo di soli 170 grammi grazie al corpo di alluminio anodizzato, la QooCam è molto facile da utilizzare e trasportare grazie alla sua forma cilindrica; è dotata di 3 fotocamere, 1 su un lato e 2 sul lato opposto che consentono di girare video fino ad una risoluzione massima di 4K a 60fps oppure 2K a 120fps.

QooCam

QooCam è dotata di una particolare tecnologia di stabilizzazione elettronica grazie al suo sensore dedicato IMU capace di calcolare, grazie ad un algoritmo interno, la migliore stabilizzazione delle immagini per renderle sempre fluide e nitide.

Il sensore è anche in grado di “cucire” le immagine catturate dalle due fotocamere e unirle in tempo reale in un unica immagine a 360° riducendo così i punti di ancoraggio tra le due riprese.

QooCam

Inoltre il dispositivo è dotato della funzione Time Lapse con la quale è possibile impostare la frequenza di scatto e scattare automaticamente la foto a 360º o 3D creare effetti Time Lapse davvero incredibili. I 3 obbiettivi di QooCam sono CMOS Sony e dispongono di un campo visivo di 216° (FOV) con apertura f/2.2.

QooCam campo visivo

Grazie ad un ulteriore tecnologia di ReFocus, con QooCam potremo scattare le foto e decidere in un secondo momento quale parte dell’immagine mettere a fuoco; quando si scatta in modalità 3D a 180 °, QooCam può stimare la distanza dei soggetti nel fotogramma e generare una mappa di profondità per effetti speciali post-ripresa.

QooCam

All’interno troviamo una batteria da 2600mAh che garantisce una buona autonomia tradotta in circa 3 ore continue di riprese, queste verranno archiviate sulla micro-SD supportata fino a 256GB mentre, per quanto riguarda le connessioni, troviamo il Bluetooth 4.0, il Wifi dual band 5G e 2.4G e un uscita USB 2.0.

QooCam può essere completamente gestita grazie all’app dedicata QooCam’s Master Editor app disponibile per iOS e per Android. Qui di seguito trovate il video ufficiale di presentazione di questo dispositivo:

Potete acquistare, o meglio, preacquistare QooCam tramite il sito ufficiale di Kickstarter a questo indirizzo, ad un prezzo di partenza di 289 dollari con spedizioni che partiranno ad inizio Settembre in tutto il mondo. Sulla stessa pagina potrete trovare maggiori dettagli sul prodotto e vari kit ed accessori disponibili per QooCam.

 

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

 

Insta360 Nano S – Foto e Video a 360 gradi – RECENSIONE

Insta360 Nano S

In un presente sempre più VR non poteva mancare la prova di una videocamera 360° e allora Insta360 Nano S è stata la mia compagna per qualche settimana tra bello e cattivo tempo, mi ha sorpreso sotto certi aspetti e non soddisfatto totalmente, sotto altri. Scopriamo insieme le caratteristiche di questo dispositivo…

Insta360 Nano S è stata presentata durante il CES di Las Vegas ed spiccata subito per le sue caratteristiche tecniche davvero interessanti: in un corpo tutto sommato esile totalmente in plastica (di buona qualità), con dimensioni di 110 x 33 x 21 mm di spessore e un peso di circa 60 grammi, è la degna compagna del nostro iPhone per le riprese più ardue e impegnative; quelle a 360 gradi.

Insta360 Nano S

Grazie alle due camere posizionate una sul fronte e l’altra sul retro, con sensori Sony da 20 Megapixel, riesce a scattare spettacolari foto panoramiche e video in 4K a 30 fps. La cosa bella è che non dobbiamo preoccuparci di niente o meglio, dobbiamo solamente scattare la foto o premere il pulsante REC per la registrazione del video e Insta360 Nano S pensa a tutto il resto. Insta360 Nano S

La fotocamera è stabilizzata elettronicamente grazie al giroscopio e garantisce una ripresa fluida e senza troppi tremolii. Insta360 Nano S non dispone di un memoria interna e quindi tutti i nostri video e le nostre foto vengono archiviate tramite la micro SD inseribile dalla parte bassa del dispositivo.

Il tutto è gestito dall’app creata appositamente per il dispositivo, la quale si adatta alla rotazione dello schermo e permette di gestire tutti i comandi per le riprese. Grazie a questa, la nuova versione permette di gestire il Multiview ovvero una gestione di ben 3 porzioni di inquadrature diverse tutte orientabili a nostro piacimento. Durante il live delle riprese potremo decidere di passare dalla visuale “Volo di Uccello” a quella Panoramica oppure passare alla visuale sferica; possibile anche effettuare videochiamare a 360° grazie al semplice invio di un link apposito all’amico o il parente che potrà ricevere la chiamata e dunque visualizzare in tempo reale l’immagine trasmessa dal nostro iPhone.

Insta360 Nano S

Ovviamente le nostre foto e i nostri video, si possono condividere su Facebook, Twitter, Instagram o YouTube e si possono anche effettuare dirette Facebook, YouTube e Twitter.

L’app dispone inoltre di un social “Insta360” integrato dove è presente una vera e propria comunity nella quale potremo condividere i nostri scatti e le nostre riprese, potremo seguire persone e lasciare like ai propri video.

La nuova Insta360 Nano S è in vendita ad un prezzo di 279 Euro con disponibilità su Amazon oppure immediata sullo store ufficiale di Insta360 nella versione Nero Opaco. Successivamente arriverà anche la versione Bianca.

Qui di seguito trovate la fotogallery del dispositivo e la video recensione dal canale YouTube sul quale trovate anche alcune riprese fatte con Insta360 Nano S.

FOTOGALLERY
Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

N-Tech – Non Solo un Super Proiettore 4K 3D

N-Tech

N-Tech si presenta come un super proiettore modulare con l’incredibile risoluzione 4K e fin qui nulla di strano se non fosse per la sua batteria integrata, il suo speaker audio integrato e la sue connessioni Wireless e Bluetooth che lo rendono completamente indipendente.

N-Tech ha una forma cilindrica ed è separabile nei tre segmenti descritti sopra ovvero dalla base, che è lo speaker principale del dispositivo, passando poi per la parte centrale composta da una batteria e l’ultimo “anello” che include la lenta per proiettare le immagini ovunque ci troviamo.

N-Tech

Dimensioni 171 x 114 mm per un peso complessivo di 2,5 Kg, non proprio un peso piuma ma le caratteristiche e le componenti hardware ci sono e questo è il prezzo da pagare. Già perché inoltre, N-Tech dispone anche di un processore Amlogic S912, 3 GB di RAM DDR3 e una memoria interna dove è collocato ed installato il sistema operativo Android 7.1.

N-Tech

Tornando alla lente che utilizza tecnologia LED DLP supporta una risoluzione massima di 4K UHD 3840 x 2160 a 60 fps con supporto all’HDR e al 3D; dispone inoltre di una luminosità pari a 1500 ANSI Lumens con un Aspect Ratio di 16:9. Queste caratteristiche consentono di utilizzare il proiettore con distanze variabili da 0,8 fino a 9 metri.

N-Tech Proiettore

Grazie alle connessioni Wi-fi e Bluetooth 4.0 possiamo connettere il dispositivo e controllarlo tramite l’app dedicata per il nostro smartphone, sia iOS che Android. Potremo così trasformare il nostro smartphone in un telecomando interattivo e controllare tutte le funzioni di N-Tech dal nostro device.

Al suo interno, N-Tech dispone di una memoria di archiviazione sulla quale potremo archiviare i nostri video o film preferiti e vederli anche in assenza di connessione internet, da dove non potremo utilizzare lo streaming. Nella parte posteriore, infine, abbiamo oltre alla porta USB 3.0 anche una porta HDMI per poter collegare un televisore o una consolle da gioco. Supporta Airplay, DLNA e Miracast mentre i formati video supportati (oltre a quelli classici) arriveranno fino ad H.265.

N-Tech Supporto

Un optional molto interessante da abbinare ad N-Tech potrebbe essere questa staffa di supporto che ci consente di fissare ad una parete o addirittura al soffitto il nostro proiettore e regolarlo in tutte le posizioni desiderate.

N-Tech

Da sottolineare anche l’interessante sistema audio che fa da base a tutto il sistema; dispone di 4 speaker da 3W per un totale di 12W Stereo con bassi potenti fino a 90Hz.

N-Tech ha raggiunto e superato il budget iniziale della campagna Indiegogo di 25.000$ necessari per iniziare la produzione di massa, con oltre il 1700% di incassi in più. Attualmente il dispositivo è in super offerta (in pre-ordine) al prezzo di soli $499 + spese di spedizioni e dovrebbe essere spedito a partire da Agosto 2018 in tutti i paesi. Vale la pena quindi, approfittare di questo sconto del 54% per portarsi a casa questo interessante dispositivo.

N-Tech

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e se siete intenzionati ad acquistare questo dispositivo!

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Wyze Cam la SuperEconomica per la Sorveglianza

Wyze Cam è una videocamera di sorveglianza per le nostre case, che funziona da remoto ed è dotata di motion tracking per avvertirci quando qualcosa di anomalo avviene in nostra assenza. Wyze Cam fa questo ed altro, con qualità e soprattutto con un occhio al portafogli.

Le sue dimensioni tutto sommato contenute, in soli 56x50x50 mm e con un peso di soli 100 grammi, le donano un design minimale ma allo stesso tempo un po grezzo. La cosa interessante però, è che è dotata di un magnete alla base, risulta quindi facile da installare e semplice da spostare. La sua base è ancorata al corpo camera grazie a due piccole staffe flessibili che le permettono anche di essere ruotata.

Wyze Cam

 

Nella parte posteriore troviamo un ingresso per l’alimentazione, una porta USB per il collegamento in cascata ad altre 3 camere e un autoparlante che consente di riprodurre la nostra voce da remoto, parlando tramite lo smartphone.

Wyze Cam dispone di una videocamera con sensore Full HD (risoluzione 1920×1080 – 1080p) in grado anche di registrare in assenza di luce grazie ai 4 sensori infrarossi a LED (850nm) fino ad una distanza di 9 metri. Adotta una lente da 110° con focale da 2.8 mm e con un apertura f/2.0 capace di sfruttare un zoom digitale fino a 8X.

Wyze Cam

Al suo interno troviamo una CPU da 1GHz, 128 Mb di memoria RAM e il sensore Wi-Fi (802.11 b/g/n 2.4GHz) utile per la connessione senza fili del dispositivo.

Dispone inoltre di un sensore di Motion Tracking in grado di seguire il soggetto che si muove catturandone i movimenti e scattando foto a raffica; le immagini e i video possono poi essere archiviati su micro-SD supportata da 8 fino a 32GB oppure direttamente sul servizio Cloud offerto dall’azienda gratuitamente. Con l’uso della micro-SD è possibile utilizzare la funzione di registrazione a loop (continua) grazie al software in grado di sovrascrivere in automatico il filmato più vecchio.

Inoltre è presente anche un sensore di rilevazione rumore in grado di inviare una notifica quando avverte suoni anomali ed è possibile anche abbinare un altro dispositivo per la rilevazione di fumo o gas.

Wyze Cam

I filmati registrati da Wyze Cam hanno un peso abbastanza ridotto grazie al H.264 encoding che permette di comprimere il formato in pochi megabyte; la casa dichiara 1-2 Mb per 1 minuto di registrazione in bassa qualità mentre ne servono circa 6 in HD. Ovviamente il tutto è gestibile tramite app, disponibile sia per Android che per iOS, dal quale possiamo settare i parametri di registrazione, scattare foto e condividere i contenuti tramite servizi di messaggistica.

Wyze Cam

Wyze Cam è disponibile in colorazione bianca con finitura opaca ad un prezzo veramente incredibile di soli $ 19.99 e potete trovarla tramite il sito ufficiale a questo indirizzo. Di seguito trovate il video dimostrativo del prodotto che spiega meglio di tante parole…

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Anker Nebula Capsule, il Proiettore con cuore Android

Anker Nebula Capsule Android

Era stato annunciato durante il CES 2018 di Las Vegas, il nuovo proiettore di Anker Nebula Capsule spinto dal suo cuore Android e con caratteristiche davvero interessanti. Il progetto, a dirla tutta, era partito dalla piattaforma Indiegogo dove aveva riscosso parecchio successo raggiungendo in breve tempo il budget prestabilito per la produzione di massa e i pre ordini di tale oggetto erano anche piuttosto allettanti visto il costo di partenza di soli 199$.

Anker Nebula Capsule

Circa un mese fa è iniziata ufficialmente la commercializzazione di Anker Nebula Capsule, tramite il canale di Amazon.com al prezzo di 349,00 $.

Le caratteristiche tecniche di Anker Nebula Capsule includono un cuore Android (al momento basato su Android 7.1) spinto da un processore Qualcomm Snapdragon 210 Quad-core Cortex A7, una GPU Adreno 304, 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna per l’archiviazione dei contenuti.

Le sue dimensioni sono simili a quelle di una lattina di birra ovvero 12 cm di altezza per un diametro di 6,8 cm con un peso complessivo di soli 470 grammi.

Anker Nebula Capsule dimensioni

Tra le sue infinite possibilità, non manca lo streaming di contenuti da altri dispositivi, il supporto a Chromecast, una porta USB OTG ed ovviamente l’uscita HDMI con la quale è possibile collegare anche console o altri dispositivi che sfruttano questa porta. Il sistema può essere controllato direttamente dall’app dedicata disponibile, oltre che per Android, anche per iOS e quindi per smartphone Apple, disponibile gratuitamente presso i propri store.

Anker Nebula Capsule

All’interno di Nebula troviamo un chip DLP da 0,2″ che supporta la risoluzione predefinita di 854 x 480 pixel nel formato 16:9 a sua volta ovviamente compatibile anche con i formati Full HD e 4K. La tecnologia per la fonte luminosa è basata su LED capaci di garantire una luminosità di 100lumen, per una durata stimata in circa 30.000 ore. Il rapporto di tiro è pari a 1,3:1 mentre il proiettore appare piuttosto silenzioso perché la rumorosità rimane inferiore ai 30db.

Anker Nebula Capsule

Anker Nebula Capsule integra anche, al suo interno, uno speaker con potenza pari a 5W compatibile con lo standard Dolby Sorround e capace di riprodurre un suono a 360° grazie al supporto di numerosi formati tra cui MP3, FLAC e Opus.

Interessante anche l’autonomia, grazie ad una batteria da 5200 mAh, dichiarata da Anker per 2 ore e mezza durante la riproduzione video e fino a 40 ore per la musica. Inoltre è incluso il supporto per la Ricarica Rapida Quick Charge 2.0 che consente di ricaricare totalmente il dispositivo in circa 2 ore e mezza.

Anker Nebula Capsule proiettore

Infine le connessioni: Wifi 802.11a/b/g/n (dual band a 2.4 e 5 Ghz) e Bluetooth 4.0 Dual Mode/A2DP per collegare ulteriori speaker o cuffie senza fili.

Anker Nebula Capsule è disponibile al momento solo su Amazon.com  al prezzo interessante di 349$ e al momento non è ancora disponibile nel nostro paese. Vi terremo però aggiornati non appena lo sarà quindi continuate a seguirci!

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

7 siti per convertire in MP3 i video di YouTube

YouTube MP3 Convertitore

Il più grande portale mondiale di video, YouTube, contiene anche milioni di brani musicali, concerti e videoclip a completa disposizione degli utenti. Si ma in formato video, e se volessimo ascoltarli sul nostro smartphone o in auto sul nostro lettore MP3?

Ecco quindi alcuni siti web che aiutano a convertire la traccia video in traccia musicale nel formato più utilizzato e comune a tutti: l’MP3.

YouTube converter

Va premesso questo: questa procedura può e deve essere seguita solamente nel caso in cui si rispetti i diritti d’autore e di copyright sui contenuti musicali che si vanno a convertire da video a audio.

Controllare la dicitura “Licenza” sotto a ogni filmato, per fugare ogni dubbio. Tuttavia, la responsabilità sta nell’utente visto che questi servizi di conversione operano anche su video con copyright.

YOUT [Link]

YouTube YouT

E’ un servizio online molto semplice, soprattutto molto intuitivo e facile da usare fin dal primo utilizzo. Non è necessario copiare il link del video di YouTube e incollarlo nel programma, con YouT lo si può direttamente modificare.

Come fare? Semplicemente basta cancellare la parte “ube” alla fine di YouTube.

Dunque, un video che avrà come link https://youtube.com/watch?v=…

dovrà diventerà:

https://yout.com/watch?v=… cliccato invio si andrà dritti nel sito di conversione.

Una volta premuto l’invio ci verrà subito mostrata la pagina di conversione da dove potremo scegliere vari formati di esportazione, tra cui l’MP3 e varie qualità di esportazione e di qualità d’audio (da 128 kbit/s fino a 320 kbit/s ovvero in qualità CD).

STAMP [Link]

Uno dei siti più apprezzati perché oltre alla “classica” conversione nel formato audio, consente anche di creare vere e proprie playlist per Spotify. Eh già, proprio così, basterà selezionare i video delle canzoni o dei brani desiderati e indicare al programma che in autonomia (ci metterà un po’, ma non troppo) le aggiungerà alla playlist del programma di ascolto in streaming più famoso al mondo.

YouTube Stamp

Inoltre se si dispone di un abbonamento Spotify Premium sarà anche possibile scaricare le canzoni e ascoltarle offline in qualsiasi momento all’interno dell’app. Stamp è disponibile per tutte le piattaforme; Windows, Mac, Linux, Android e iOS ed è scaricabile dal sito ufficiale. Stamp può realizzare lo stesso procedimento anche con altri servizi come Apple Music, Google Play Music o Deezer.

KEEPVID [Link]

Uno dei portali più conosciuti per convertire video YouTube in mp3 è questa web-app che allo stesso tempo è anche un software per Windows e un’app per Android che permette una personalizzazione ottimale sia per quanto riguarda il formato di esportazione sia per quanto riguarda la qualità audio.

YouTube KeepVid

Più che per la parte audio è un portento in quella video, anche se per i comandi completi si deve sfruttare la versione Pro a pagamento, che offre anche il batch ossia la coda di filmati da scaricare in sequenza. Ma per gli mp3 non è necessario spendere nulla, basta copia-incollare la URL nella barra e il gioco è fatto.

FLVTO [Link]

YouTube FLVTO

Anch’essa è una web-app accessibile da tutti i dispositivi fissi o mobile ma allo stesso tempo è anche un software da scaricare, ma in questo caso disponibile solo per Windows e per Mac. Anche in questo caso, il procedimento è lo stesso delle precedenti: si copia la URL del video desiderato, lo si incolla nell’apposito spazio bianco e si preme su “Converti In” selezionando il formato Mp3.

Il software permette inoltre di selezionare formati video quali Mp4, Mp4 HD, Avi e Avi HD. Tutto è molto semplice e intuitivo. E’ disponibile  anche un plugin gratuito per Firefox da installare sul browser su qualsiasi dispositivo che permette, dalla pagina di YouTube, di creare un collegamento diretto per la conversione del video.

VIDEO GRABBY [Link]

Altra web-app funzionante con tutti i dispositivi e soprattutto leggera che funziona in modo esemplare: si copia incolla la URL, si seleziona MP3 o MP4 et voilà, il gioco è fatto. Un punto di forza di questo sito, è che risulta compatibile anche con altri contenitori di video online come ad esempio Vimeo oppure Vine.

YouTube Video Grabby

SNAPTUBE [Link]

Servizio universale tutto in uno per scaricare e convertire video YouTube in mp3 sia in modalità online dalla web-app sia dall’applicazione disponibile per Android. SnapTube presenta un ottima interfaccia e inoltre consente di convertire video da numerose altre sorgenti come per esempio Facebook, Instagram, Twitter, Daily Motion, Vine, Vimeo, Vevo, Live Leak, SoundCloud, Bookmark, ecc.

YouTube SnapTube

Tra tutte forse la più completa in tutto. Un vero gigante del settore, scaricato da più di 40 milioni di utenti.

ATUBE CATCHER [Link]

Infine Atube Catcher, che vanta oltre 120 milioni di download dagli utenti;  l’interfaccia è un po’ datata, ma è sempre efficiente e il procedimento è ricco di configurazioni sia in audio sia nel video. Permette anche di catturare schermate animate, confezionare DVD o Blu Ray e modificare i contenuti ottenuti.

YouTube Atube Catcher

Fateci sapere nel box commenti, se anche voi utilizzate già uno di questi servizi e come vi trovate!

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

 

Google Clips , la Fotocamera dotata di AI

Google Clips è sbarcata nello store USA tramite il sito web di Google ma senza particolari cerimonie, infatti non è stato dedicato nessun tipo di evento o forma pubblicitaria. Il dispositivo, in realtà è stato annunciato in occasione dell’evento Pixel 2 di Google in ottobre.

E’ una piccola fotocamera che misura meno di 2 pollici x 2, che gli utenti possono facilmente tenere in mano o agganciare ovunque.

Google Clips

CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Dimensioni: 48 x 48 mm
  • Peso: 60 grammi
  • Ottica: 12 Megapixel con campo visivo di 130 gradi
  • Registrazione Video: 15 fotogrammi al secondo
  • Spazio di Archiviazione: 16 GB
  • Batteria: Fino a 3 ore di autonomia
  • Compatibilità: Google Pixel, Samsung Galaxy S7 o Galaxy S8 con Android 7.0 Nougat o superiore, o con iPhone da 6 a iPhone X con iOS 10 o versioni successive.

Il case misura circa 50×50 mm e il dispositivo pesa solamente 60 grammi ; all’interno troviamo integrato un sensore da 12 Megapixel con relativa lente grandangolare da 130°, una clip per essere fissata ad esempio su uno zaino o su di un abito ed un unico pulsante generico multi funzione che ci consente di scattare, avviare video e accendere/spegnere il dispositivo.

Google Clips

Nella parte inferiore del dispositivo troviamo la porta USB Type-C che ci consente di ricaricare la Google Clips e di utilizzarla per sincronizzare/scaricare i contenuti sul PC. Presente anche un piccolo led a destra della lente che invece consente di vedere lo stato della batteria e ci avverte quando è necessario ricaricarla.

Messa in vendita al prezzo di 249 $, i primi modelli a disposizione degli acquirenti hanno riscosso un ottimo successo. Ora non ci resta che aspettare maggiori dettagli a riguardo e vedere se una volta resa nuovamente disponibile continuerà a far gola a molti utenti e verrà di conseguenza distribuita negli altri paesi.

Google Clips

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

TwoEyes VR – La Prima videocamera 3D a 360° – CES 2018

TwoEyes VR camera

Tra le tante novità presenti al CES 2018 di Las Vegas, sicuramente la nuova TwoEyes VR è una tra le più interessanti e innovative in questo settore. Si tratta di una videocamera 3D a 360° in grado di emulare la vista umana, per quanto possibile.

Il progetto lanciato sulla piattaforma Indiegogo nel Febbraio del 2017, ha raccolto oltre 270.000 $ superando del 479% il traguardo per l’inizio della produzione di massa.

TwoEyes VR camera

TwoEyes VR è dotata di due coppie di obiettivi a 180° posizionati a una distanza di 65 mm l’uno dall’altro, che è anche considerata la distanza media tra gli occhi delle persone. In un corpo compatto (98 x 35 x 40 mm di spessore) e un peso di 200 grammi circa la rende una video camera ultra portatile e facile da trasportare, con la possibilità di addattarle un supporto o un cavalletto per poterla posizionare e controllare in remoto.

TwoEyes VR camera

Questo particolare posizionamento delle lente, consente quindi di catturare le immagini che ci circondano proprio come fossero i nostri occhi, con un realismo senza pari, in qualità 4K e con la possibilità di condividere il tutto sui social.

TwoEyes VR camera

Questo dispositivo offre due modalità distinte: la prima quando teniamo la posizione della TwoEyes in verticale, il video verrà registrato con un formato ​​”One-eye” ovvero come fosse un unico obbiettivo e con un formato 360° di una videocamera classica. Se invece il video viene registrat orizzontalmente, la registrazione avverà con tutti e quattro gli obiettivi in una ​​”Modalità a due occhi”; il sensore giroscopico incorporato rileverà automaticamente il modo in cui si sta registrando il video.

TwoEyes VR camera mode

La TwoEyes VR può essere controllata tramite i pulsanti presenti sul dispositivo oppure in modalità remota tramite l’utilizzo dell’app dedicata, disponibile sia per iOS che per Android e usufruibile tramite connessione Wireless e Bluetooth.

TwoEyes VR app

I video girati con la TwoEyes VR camera potranno essere riprodotti e visti in diverse modalità tra le quali è presente proprio la VR grazie all’utilizzo di visori appositi per la riproduzione. Le immagini registrate in formato 3D possono poi essere riprodotte tramite TV che supportino questa tecnologia o viste con occhiali 3D appositi.

I contenuti possono poi essere condivisi con amici o familiari sulle varie piattaforme social direttamente tramite l’applicazione TwoEyes e può essere effettuata istantaneamente su piattaforme compatibili come Instagram 360, Facebook 360 e YouTube 360.

TwoEyes VR camera kit

All’interno batte un cuore potente: un processore che si occupa della gestione e registrazione dei video in 4K seguito da un sensore d’immagine CMOS 1/2.3″ e 1 GB di memoria RAM. Lo spazio di archiviazione è di ben 128 GB mentre la batteria è da 2000 mAh. Come anticipato in precedenza, il massimo formato supportato è il 4K con risoluzione pari a 3840 x 3840 a 30 fps.

La TwoEyes VR camera è disponibile in due colorazioni, nero e bianco ad un prezzo di partenza di 249 dollari (+spese di spedizioni), in pre-ordine tramite la pagina dedicata su Indiegogo.

TwoEyes VR Camera colors

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Quelima SQ11 una Mini-Videocamera con un Mini-Prezzo

Quelima SQ11

Quelima SQ11 è un mini video-camera che permette di registrare video in FullHD ed è disponibile ad un prezzo veramente incredibile. Quelima SQ11 è talmente piccola che la si può tenere sulla punta di un dito, grande quanto un dado da gioco e leggera come un foglia.

Quelima

Questo interessante dispositivo è in grado di registrare filmati in FullHD (1080p) a 30 fps e grazie alla sua lente grandangolare da 120 gradi, può registrare un ampio campo visivo. Ma le caratteristiche interessanti non finiscono qui: grazie ad un sensore IR può anche registrare di notte e tramite il software interno può comprimere il filmato grazie alla compressione H.264 che assicura alta qualità parallelamente ad un peso ridotto dei file.

Quelima SQ11 kit

Il formato di registrazione è in AVI ed e grazie alla batteria interna da 200 mAh, Quelima SQ11 può garantire un’ora continua di registrazione senza interruzioni; inoltre dispone di un sensore di movimento il quale può gestire le registrazioni solo se rileva movimenti, permettendo di risparmiare spazio sulla scheda micro-SD (supportata fino a 32 GB).

Per la ricarica completa del dispositivo, sono necessarie circa 3 ore.

Quelima SQ11

Ma la cosa più interessante è il prezzo: potete acquistarla per soli € 8,24 ! Per i costi di spedizioni e ulteriori informazioni potete consultare la pagina ufficiale del fornitore a questo indirizzo. Qui in basso potete trovare un video dimostrativo tratto dal canale di vendita GearBest .

Fateci sapere cosa ne pensate di questo dispositivo e se, visto il prezzo, lo acquisterete. Noi lo abbiamo già fatto e presto vi daremo il nostro responso con la video recensione del prodotto sul nostro Canale YouTube. 

Se non volete perdervi nemmeno una notizia, iscrivetevi alla nostra newsletter tramite la Home Page del sito oppure attivate le nuove Notifiche Desktop tramite questo pulsante presente in basso a sinistra della home page.Notifiche desktop