Batteria che dura Due Settimane, arriverà presto?

La notizia arriva dalla California, dove dei ricercatori hanno sperimentato un nuovo tipo di batteria capace di durare addirittura due settimane.

L’autonomia dei nostri smartphone è uno degli scogli più duri da superare, soprattutto quando l’obiettivo è quello di superare le due giornate di autonomia.

A quanto pare una ricerca californiana ha permesso di sperimentare l’efficacia degli ioni di fluoruro, per una ricarica davvero prolungata.

La ricerca scientifica è sempre impegnata su questo campo che sembra di secondaria importanza rispetto ad altri studi ha comune una valenza specifica nella nostra vita di tutti i giorni.

Lo studio è stato sostenuto dalla Nasa ed è stato portato a termine dal Jet Propulsion Laboratory (Jpl), centro di ricerca gestito dall’Istituto di Tecnologia della California (Caltech). 

La vera novità riguarda in particolare la temperatura di esercizio di queste batterie; il tentativo di raggiungere un risultato del genere era già stato fatto negli anni ’70 ma l’utilizzo era possibile solo a temperature molto elevate.

Tra i ricercatori che hanno sviluppato questo progetto c’è anche Robert Grubbs, vincitore del Premio Nobel per la Chimica nel 2005.

Grazie a questo ricercatore e al team che ha collaborato con lui, ha portato alla possibilità di poter lavorare con il fluoruro, lo ione negativo del fluoro, a temperatura ambiente.

Batteria

Per spiegare in maniera semplice il funzionamento di quella che si candida ad essere una batteria rivoluzionaria, Grubbs descrive lo spostamento degli ioni di litio, quelli che si usano nelle attuali batterie, che sono carichi positivamente.

Nel caso delle batterie al fluoruro gli ioni sono carichi negativamente. La stabilità delle nuove batterie è assicurata dall’uso di particolari sostanze che permettono le reazioni chimiche necessarie al loro funzionamento.

SE DESIDERATE RICEVERE AGGIORNAMENTI SU QUESTA ED ALTRE NOTIZIE, POTETE ISCRIVERVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER TRAMITE LA PAGINA INIZIALE DEL SITO E CONSULTARE IL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER VEDERE LE ULTIME RECENSIONI DEI PRODOTTI.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.