Huawei P20 Pro – il Top del Momento – RECENSIONE

Uno degli smartphone di punta di questo inizio 2018, lo ha presentato sicuramente Huawei con il suo nuovo P20 Pro . Uno smartphone che, grazie alle sue caratteristiche innovative legate alla fotocamera, promette di “cambiare il modo di fotografare”. Sarà realmente così?

Lo abbiamo provato per un paio di settimane e questo è il nostro responso:

DESIGN e MATERIALI

Esteticamente il nuovo Huawei P20 Pro è davvero bello perché costruito quasi completamente in vetro e alluminio con la parte posteriore che dona eleganza e lucentezza senza pari. Il corpo, infatti, rispecchia tutti i colori che ci circondano e in alcuni casi é persino difficile distinguerne il colore.

Huawei P20 Pro

Le dimensioni sono di 155 x 78 x 7,8 mm nel comune formato 18:9 per un peso complessivo di 180 grammi. Si tiene bene in mano ma come molti altri del segmento, è piuttosto scivolo ed é quindi d’obbligo mettere la cover di silicone in dotazione. Nella parte anteriore troviamo il sensore di impronte per lo sblocco del dispositivo posto nella parte bassa mentre non è più presente il jack per le cuffie a fianco alla porta USB type C.

DISPLAY

Huawei P20 Pro

Nella parte frontale troviamo un grande display di tipo AMOLED da 6.1 pollici con risoluzione Full HD+ da 2244×1080 pixel e 408 ppi. E’ davvero bello, molto luminoso, con colori davvero caldi e un ottimo contrasto e si vede molto bene anche sotto la luce del sole. Immancabile anche la presenza del Notch (o tacca) nella parte superiore, che possiamo comunque nascondere grazie all’aiuto del software che oscura la parte posteriore del centro notifiche rendendo il tutto più omogeneo…

PROCESSORE e MEMORIA

Il processore di P20 Pro è lo stesso del Mate 10 Pro ovvero il Kirin 970 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna non espandibile tramite micro-SD ma credo che con questi tagli di memoria non sia così indispensabile…

Huawei P20 Pro

Inutile dire che le prestazioni sono davvero al top, qualche lag è ancora presente ma bisogna veramente cercarlo ed è talmente impercettibile che quasi è inutile citarlo. Il sistema operativo è Android aggiornato già alla versione 8.1 con interfaccia EMUI anch’essa con release 8.1

FOTOCAMERE

Qui arriviamo veramente alla novità più interessante. Huawei P20 Pro propone per la prima volta su un suo dispositivo, una tripla fotocamera posteriore con sensori da 40 – 20 e 8 megapixel. Il primo è un grandangolare con apertura f/1.8 che ci consente di scattare foto con una risoluzione a dir poco incredibile e che fa invidia a molte reflex presenti sul mercato.

Huawei P20 Pro

Il secondo invece ha un sensore da 20 Megapixel monocromatico con apertura f/1.6 e consente appunto di catturare molta luce in quelle circostanze dove gli smartphone faticano sempre, ovvero gli scatti notturni. Il terzo sensore da 8 megapixel è principalmente pensato per la profondità di campo e per ottenere quegli effetti bokeh che in passato solo una fotocamera professionale offriva. Scalando la risoluzione a 10 Megapixel è poi possibile usufruire di due zoom da 3X e 5X senza perdita di qualità (o quasi…).

P20 Pro è davvero uno tra gli smartphone o forse il migliore smartphone sul mercato, in termini di qualità fotografica. Le foto notturne non hanno pari con nessun altro smartphone mentre a mio parere l’intelligenza artificiale abbinata al riconoscimento degli oggetti o alle cose, lascia ancora un po a desiderare e andrebbe tarato leggermente. Ho trovato contrasti troppo elevati in quelle condizioni di forte luminosità e presenza di molti colori (es. foto di fiori durante una giornata di pieno sole) tanto da dover, a volte, rimuovere “l’aiuto” della IA per ottenere un risultato “più reale”.

Huawei P20 Pro

Ci tengo a precisare che in ogni caso, le foto sono veramente di alto livello.

Ottima anche la fotocamera frontale, con sensore da ben 24 megapixel con la quale possiamo scattare dei selfie che lasciano senza parole.

Splendido lavoro anche per quanto riguarda il reparto video… Ora si ha la stabilizzazione ottica e digitale e il livello di dettaglio del 4K a 30 fps lo rende veramente di ottimo livello. Qualche piccola difficoltà di messa a fuoco (come si vede durante la ripresa in spiaggia) ma anche qui quasi impercettibile. E’ presente anche la funzione Super Slow Motion a 960 fps anche se va detto, meglio implementata su Samsung S9 Plus e meglio gestibile il post produzione.

BATTERIA

Huawei P20 Pro monta una batteria da 4000 mAh dotata ovviamente di ricarica rapida grazie al caricabatterie da ben 22,5W che ricarica in poco più di 1 ora e mezza lo smartphone e consente di raggiungere il 50% di batteria in soli 30 minuti (da 10 a 50%). L’autonomia è davvero buona, con una ricarica completa possiamo tranquillamente completare la giornata lavorativa con un residuo di almeno 30%; con un “uso leggero” sono riuscito anche a completare la seconda giornata ma questo è ovviamente un discorso personale.

Huawei P20 Pro

Forse la più grande pecca su un dispositivo da oltre 800 euro, è la mancanza della ricarica wireless.

AUDIO

Ottimo lavoro da parte di Huawei anche per quanto riguarda il comparto audio. Entrambi gli auricolari (quello superiore e quello inferiore) regalano un suono veramente pulito e ben equalizzato, i bassi sono potenti e allo stesso tempo ritroviamo alti e medi chiari e ben definiti.

Huawei P20 Pro

CONCLUSIONI FINALI

L’ho detto nella video recensione e lo ribadisco: P20 Pro è attualmente, lo smartphone che mi ha maggiormente soddisfatto anche se questo aumento di prezzo piuttosto importante da parte di Huawei ha frenato un po l’entusiasmo finale. Ci sono due piccole mancanze che non l’ho fanno risultare il migliore sulla piazza: la mancanza della ricarica wireless e appunto il prezzo che se si fosse posizionato sotto i 600 euro sarebbe stato un Best Buy.

DISPONIBILITA’ e PREZZO

Huawei P20 Pro è disponibile in 3 colorazioni: Black, Blue e la bellissima colorazione Twilight al prezzo di listino di € 899,00 per la versione Dual SIM. Potete trovare anche la versione single SIM su Amazon tramite questo indirizzo al prezzo di € 699 + spese di spedizione.

Qui di seguito trovate la video recensione del prodotto e una fotogallery completa con alcuni test fatti durante la prova. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e se avete già acquistato il nuovo Huawei P20 Pro!

FOTOGALLERY

Se desiderate ricevere aggiornamenti su questa ed altre notizie, potete iscrivervi alla nostra NewsLetter tramite la pagina iniziale del sito e consultare il nostro canale YouTube per vedere le ultime recensioni dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.